sabato , settembre 23 2017
news
Ti trovi qui: Home / Senza categoria / Grande successo per l’edizione 2017

Grande successo per l’edizione 2017

Chiusura in bellezza, per il Terra Nuova festival, organizzato da Ecoversilia, in una splendida giornata di sole nello spazio maestoso di Villa Le Pianore. 10 mila visitatori in 2 giorni di immersione negli stili di vita sostenibili, con un programma culturale di alto livello e una mostra mercato ampia e ben assortita. È stata prima di tutto una grande festa e un confronto a più generazioni che ha coinvolto tante le famiglie con bambini al seguito, i lettori della rivista Terra Nuova, ma anche tanti volti nuovi di ogni età, che si sono affacciati per la prima volta all’universo dell’ecologia e del vivere con stile.

Effettivamente ce n’era davvero per tutti: in due giorni abbiamo condensato un programma di 47 incontri tra conferenze, spettacoli, film e laboratori ad ingresso gratuito. Ma soprattutto abbiamo potuto raccogliere nuove idee, condividere esperienze, in materia di agricoltura sostenibile, salute, benessere, educazione, finanza etica. Perché il Terra Nuova Festival serve soprattutto a questo: a creare una comunità diffusa, capace di riconoscersi e di rincontrarsi, accomunare nella diversità e condividere nel rispetto delle differenze.

La sfida era quella di creare un dialogo tra stili, approcci, tradizioni culturali diverse, a cominciare dal mondo dell’agricoltura, dalla gestione degli orti urbani alle pratiche remunerative di agricoltura biodinamica, fino alla crescita del bambino. E poi ancora l’agricoltura sinergica, le pratiche di buona amministrazione, la mobilità ciclabile, le arti per la salute e il benessere.

Molto seguiti tutti gli incontri, le presentazioni e i dibattiti, da quelli sulla Terrazza, fustigata dal rovescio temporalesco di sabato pomeriggio, a quelli sotto la tensostruttura, fino agli spazi interni di Villa Borbone. Tra gli incontri più seguiti quello di Daniel Lumera, sulla cura del perdono, quello del dott. Paolo Giordo, sulla vitamina D, la presentazione del libro Vivere senza Supermercato di Elena Tioli, il film Figli della Libertà con la presenza del regista Lucio Basadonne, l’incontro su Grani antichi: dal campo alla tavola. Molto seguite anche le varie attività per bambini, tra yoga, artigianato, agricoltura sinergica, riciclo, letture e spettacoli. Molto apprezzata anche la gastronomia, con l’inserimento di prodotti agricoli locali, farine autoctone macinate a pietra, e prelibatezze culinarie della tradizione gastronomica.

Soddisfazione anche da parte dell’amministrazione e della comunità di Capezzano Pianore, alle porte di Camaiore, che ha visto valorizzare gli spazi del parco della villa, per un evento culturale ben organizzato, che ha saputo far convivere felicemente le istanze del territorio, con l’esigenza di una maggiore consapevolezza a livello globale, per affrontare meglio le sfide del nostro tempo, dai cambiamenti climatici alla crisi economica e sociale.

L’Associazione Ecoversilia, assieme a Terra Nuova Edizioni, desidera ringraziare oltre al Comune di Camaiore per l’ospitalità, le migliaia di visitatori accorsi da diverse regioni d’Italia per cimentarsi con i temi che ci stanno più a cuore. Un ringraziamento particolare anche a tutti i partner del progetto, Banca Etica e Caes, che hanno animato due convegni a tema sulla finanza etica,  Dolce Vita, il negozio Biobottega di Lido di Camaiore, Probios per la fornitura alimentare, Sea Ambiente per la gestione della raccolta differenziata.

About gabriele bindi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Scroll To Top